Eterologa, gli ottimi risultati del Centro Demetra

Come ha stabilito la sentenza 162/2014 della Corte Costituzionale, in Italia è nuovamente possibile accedere alla fecondazione eterologa, ricorrendo a donatori di gameti (ovociti o spermatozoi) esterni alla coppia. Il Centro Demetra si è dunque immediatamente attrezzato per garantire alle coppie che ne abbiano necessità l’accesso alle tecniche di fecondazione eterologa.

Tuttavia, dopo anni di divieto, nel nostro paese la cultura del dono deve ancora decollare, così che le donatrici e i donatori italiani sono attualmente troppo pochi rispetto alle necessità delle coppie che devono ricorrere a questa tecnica. Per questo motivo il Centro Demetra ha attivato delle collaborazioni con due realtà europee. Si tratta di centri di altissimo livello con i quali il Centro Demetra lavora da tempo. La partnership prevede il reperimento di donatrici e donatori, per completare il ciclo di trattamento delle coppie che devono ricorrere all’eterologa. La grande professionalità del personale dei due centri, insieme all’alta qualità delle prestazioni del Centro Demetra, produce risultati estremamente positivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il Centro Demetra ha deciso – per un principio di precauzione – di sospendere provvisoriamente i transfer di embrioni, decisione presa nella direzione di contenere gli effetti negativi di una eventuale infezione della paziente da Coronavirus.

Il principio di precauzione è legato non solo a ridurre al massimo gli spostamenti delle persone ma soprattutto a ridurre il rischio di un eventuale contagio (che nessuno può escludere), che in stato di gravidanza complicherebbe la situazione clinica della paziente.

Tutti i medici del Centro condividono questa scelta, che considerano la più etica nei confronti delle coppie.

Clicca qui per saperne di più