isteroscopia DIagnostica e operativa

Il Servizio di Isteroscopia diagnostica ed operativa del Centro Demetra si avvale del lavoro in team di isteroscopisti esperti nella diagnosi e nella terapia delle principali patologie endouterine.
Il Servizio è dotato di moderni isteroscopi miniaturizzati che garantiscono una corretta valutazione della cavità uterina e la possibilità di introdurre piccoli strumenti per un contestuale trattamento chirurgico.

foto di donna che sta per sottoporsi a una isteroscopia

ISTEROSCOPIA DIAGNOSTICA

L'isteroscopia diagnostica è il gold standard nella valutazione della cavità uterina. È la metodica endoscopica mini-invasiva che permette di studiare nel dettaglio il canale cervicale e la cavità uterina e quindi diagnosticare con estrema precisione tutte le patologie endouterine responsabili, per esempio, di infertilità e sanguinamenti anomali.
L’esame è ben tollerato e viene eseguito in regime ambulatoriale, generalmente senza alcun tipo di anestesia; tuttavia in alcune situazioni particolari, o quando richiesto, può essere effettuato con leggera sedazione, grazie anche alla organizzazione del centro che garantisce la presenza costante di un anestesista.

E’ fondamentale per confermare la presenza e eventualmente trattare  patologie evidenziate dall’ecografia transvaginale come fibromi, polipi, malformazioni uterine e rappresenta l’esame di scelta per la diagnosi di patologie “subdole” non sospettabili ecograficamente, ma di notevole impatto sulla salute riproduttiva della donna, come le aderenze intrauterine e l’endometrite cronica.

Quest’ ultima patologia, ancora poco conosciuta, negli ultimi anni sta diventando oggetto di studi sempre più approfonditi e nel nostro Centro viene studiata con particolare interesse. Si tratta di una condizione infiammatoria della mucosa endometriale frequentemente associata ad infertilità, aborti e ripetuti fallimenti d’impianto embrionario (la prevalenza può arrivare fino al 46% nelle donne infertili!). La diagnosi è complessa e l’isteroscopia rappresenta uno strumento fondamentale per evidenziare l’infiltrato plasmacellulare nello stroma endometriale mediante biopsia mirata. La terapia antibiotica cura nella maggioranza dei casi (fino al 80% dei casi già dopo il primo ciclo di terapia) con aumento delle percentuali di gravidanza.

Isterescopia diagnostica come metodo di screening

L’utilizzo dell’isteroscopia diagnostica  come metodo di screening di base nella popolazione infertile deve essere ancora stabilito, per cui allo stato attuale è necessario eseguirla solo per la conferma di una sospetta patologia intrauterina. Negli ultimi anni però, soprattutto nei Centri di Procreazione Medicalmente Assistita, l’isteroscopia sta assumendo un ruolo sempre più importante anche durante la fase preliminare di preparazione ai cicli di fecondazione assistita, per ridurre al minimo qualsiasi influenza negativa che tali patologie potrebbero avere sull’esito delle tecniche.

Secondo le ultime linee guida della Società Italiana di Endoscopia Ginecologica (SEGI) l’isteroscopia diagnostica dovrebbe essere sicuramente raccomandata nelle donne con ripetuti fallimenti d’impianto embrionario (≥ 2) e con aborti ricorrenti, al fine di migliorare l’outcome riproduttivo.

La filosofia che guida sempre il nostro Centro è quella della ottimizzazione dei tempi, concetto fondamentale per le coppie infertili, per cui ogni qualvolta sia possibile, viene eseguita l’ “Isteroscopia Office” che, tramite il metodo “See and Treat” (letteralmente “Osserva e tratta”) permette, nel caso di riscontro di patologie minori (piccoli polipi, piccoli miomi intracavitari ed aderenze intrauterine di grado lieve) l’asportazione immediata senza preparazione specifica, contestualmente all’esame diagnostico con strumenti miniaturizzati.

 

ISTEROSCOPICA CHIRURGICA AMBULATORIALE

L'isteroscopia operativa è una procedura che utilizza come strumento operativo l’isteroscopio diagnostico con camicia operativa oppure per i casi che lo richiedano il Centro ha a disposizione il miniresettore di Gubbini che permette di eseguire le resettoscopie senza dilatazione del canale cervicale, aspetto quest’ultimo molto importante nelle pazienti infertili. L’esame si esegue sempre in narcosi, per cui richiede una preparazione che comprende l’esecuzione di alcuni esami del sangue, l’ECG (elettrocardiogramma) e un digiuno di 6 a 8 ore.

L’isteroscopia operativa è una risorsa fondamentale per il trattamento di queste patologie:

  1. polipi endocervicali ed endometriali superiori a 15-20 mm di diametro
  2. miomi sottomucosi G0-G1
  3. alcuni fibromi G2 fino a 20 mm (Classificazione ESGE dei miomi sottomucosi nell’immagine sottostante).

Nel nostro Centro non eseguiamo interventi a rischio elevato di intravasazione ed alcuni fibromi particolarmente impegnativi possono richiedere un intervento in due tempi chirurgici.

Inoltre, l’isteroscopia operativa è utile:

  1. per la lisi di aderenze intrauterine di vario grado (dal grado lieve alla Sindrome di Asherman)
  2. per la correzione di malformazioni uterine di origine congenita di vario tipo che vanno dall’utero “T shaped” all’utero setto più o meno esteso.
  3. Un’ultima e più recente indicazione all’isteroscopia operativa è rappresentata dall’istmocele (patologia cicatriziale risultante dopo un taglio cesareo), il cui trattamento è consigliato in caso di sintomatologia ed infertilità secondaria.

La rimozione e la correzione di tutte le suddette patologie è fondamentale nel percorso della coppia infertile per cercare di migliorare quanto più possibile l’outcome riproduttivo.

 

Prenotazione dell’isteroscopia e tempi d’attesa

Nel nostro Centro le pazienti possono sottoporsi ad isteroscopia senza liste d’attesa in tempi relativamente brevi ed a prezzi contenuti.

Per effettuare una isteroscopia diagnostica, è necessario chiamare il Centro durante il flusso mestruale; l’esame verrà fissato nel periodo che va dalla fine del flusso mestruale alla ovulazione. La paziente il giorno fissato dovrà presentarsi con alcuni esami + ECG (è valido anche un ECG eseguito recentemente) e digiuna da minimo 6 ore.  Una volta effettuato l’esame, la paziente potrà lasciare il centro nell’arco di un’ora.

La isteroscopia operativa si effettua per il trattamento di una patologia precedentemente diagnosticata; molto spesso la paziente è sotto trattamento con estroprogestinici, che limitano la perdita di sangue e che consentono una migliore organizzazione dell’intervento. Anche in questo caso, alla paziente vengono richiesti alcuni esami ematochimici + ECG. Una volta effettuato l’intervento, la paziente potrà lasciare il centro nell’arco di un’ora e mezzo.

 

Contattaci per ricevere maggiori informazioni sul servizio di isteroscopia diagnostica e operativa

Il Centro Demetra ha deciso – per un principio di precauzione – di sospendere provvisoriamente i transfer di embrioni, decisione presa nella direzione di contenere gli effetti negativi di una eventuale infezione della paziente da Coronavirus.

Il principio di precauzione è legato non solo a ridurre al massimo gli spostamenti delle persone ma soprattutto a ridurre il rischio di un eventuale contagio (che nessuno può escludere), che in stato di gravidanza complicherebbe la situazione clinica della paziente.

Tutti i medici del Centro condividono questa scelta, che considerano la più etica nei confronti delle coppie.

Clicca qui per saperne di più